NUOVE TECNOLOGIE ANTISISMICHE

Benvenuto nella sezione sulle nuove tecnologie antisismiche, dove potrai trovare utili informazioni sui più moderni sistemi di protezione contro gli effetti del sisma sulle strutture.

GEA suggerisce l'utilizzo di tali tecnologie per ridurre od addirittura eliminare i danni negli edifici in caso di forte terremoto.

Le tecniche attualmente più utilizzate sono l'isolamento sismico e la dissipazione d'energia ottenuta mediante particolari controventi metallici; in entrambi i casi lo scopo principale è quello di abbassare le accelerazioni sismiche in ingresso nella struttura e di ridurre sensibilmente gli spostamenti di interpiano che sono la causa maggiore dei danni alle parti non strutturali di un edificio.

Nel caso dell'isolamento sismico l'effetto è ottenuto disaccoppiando il moto del terreno da quello della struttura mediante l'interposizione di particolari dispositivi (isolatori sismici), che permettono all'edificio di oscillare in modo lento durante l'evento sismico.

Nel caso dei controventi dissipativi, che si usano prevalentemente negli interventi di miglioramento/adeguamento sismico di edifici esistenti, l'effetto è ottenuto introducendo dei dispositivi sui quali si concentra la dissipazione dell'energia di ingresso introdotta dal sisma, riducendo così in modo significativo l'impegno delle strutture principali del fabbricato nell'affrontare la richiesta del terremoto in termini di resistenza e deformabilità.

Per saperne di più, leggi le specifiche sezioni sotto riportate.

  image010
                                      freccia283                                                                     freccia283                                     

                 L'ISOLAMENTO SISMICO                                                      SISTEMI DI DISSIPAZIONE            


 <-- Torna indietro